“Mi permetto di sottoporre alla vostra attenzione la proposta indirizzata al Presidente della Repubblica da parte di alcuni parenti delle vittime del tragico incidente ferroviario di martedì 12 luglio”. A scrivere alla Ferrotramviaria è Antonio Decaro. Il sindaco di Bari si fa portavoce di una proposta dall’alto valore simbolico inoltrata dalle persone più vicine alle vittime del disastro ferroviario di Corato direttamente al presidente Mattarella.

“La proposta consiste nell’intitolare le stazioni, le sale d’attesa o altri luoghi simbolici lungo la tratta ferroviaria Bari-Barletta alla memoria delle 23 persone decedute in questa immane tragedia che ha scosso profondamente la nostra comunità e l’intero Paese”.

“Un modo per serbare il ricordo delle vittime – continua Decaro -, e insieme un gesto simbolico di vicinanza e di affetto nei confronti dei loro familiari e di quanti li hanno amati, condiviso da tutti i sindaci delle città colpite dal dolore”.

La proposta, ufficialmente protocollata, passa adesso al vaglio dell’azienda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here