Loreto Gesualdo, che però tutti chiamano Tino, è il nuovo preside della Scuola di Medicina dell’Università di Bari “Aldo Moro”. Nefrologo, direttore del Centro Trapianti della Puglia, ha arricchito la sua formazione con esperienze all’estero e ha potuto acquisire “sul campo” competenze manageriali e organizzative che paiono assolutamente necessarie per il ruolo che i suoi colleghi gli hanno ora affidato.

Lo abbiamo intervistato sul presente e il futuro della formazione in sanità, topos strategico per ogni territorio che voglia continuare a svilupparsi e prosperare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here