La polemica sulle piste ciclabili in corso di realizzazione che travolge l’Amministrazione di Adelfia continua e questa volta i commercianti e cittadini chiamano in causa gli attivisti 5 Stelle del paese che subito rispondono annunciando un gazebo in Piazza Roma per domenica 4 ottobre, dalle 10.00 fino alle 13.00.

La mobilità sostenibile è una delle nostre 5 Stelle quindi non possiamo che essere favorevoli a qualunque progetto che voglia promuoverla ma tra questi purtroppo non può rientrare, per una serie di mancanze, il progetto delle piste ciclabili di Adelfia – dichiarano Antonella Laricchia e gli attivisti del Movimento 5 Stelle che proseguono – Viene tradito l’obbiettivo stabilito dalla legge 1 del 2013 di creare una “rete continua ed interconnessa” venendo a mancare la continuità spesso e volentieri e anche tra i due rioni del Comune, Canneto e Montrone, che avrebbero invece potuto cogliere in questo progetto un’occasione per trovare una riconnessione fisica

Ma non è tutto: per i 5 Stelle “è grave che la stazione non sia raggiunta dalle piste ciclabili alla faccia dell’intermodalità tra i trasporti più volte richiamata nella stessa legge regionale” e l’Amministrazione avrebbe dovuto preoccuparsi di più di tutelare il valore storico delle piazze e vie storiche che le piste attraversano chiedendo un parere alla Soprintendenza, nonché del ripristino dei posti auto soppressi in aree limitrofe.

Tuttavia – conclude Antonella Laricchia – poiché vogliamo credere che queste mancanze rilevate siano temporanee e dovute solo al fatto che questo progetto sia il primo di una programmazione più ampia, ho fatto richiesta da tempo ormai presso gli uffici della Regione del Piano di mobilità ciclistica e della Programmazione triennale della mobilità sostenibile del Comune di Adelfia previsti dalla legge regionale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here