Le coppie di Bari non vedevano l’ora di separarsi. L’esperimento del Comune di istituire un servizio che si adoperasse in dichiarazioni di separazione consensuale, richieste congiunte di scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio e modifica delle condizioni di separazione o di divorzio è andato a gonfie vele.

I numeri sono letteralmente da record. Considerando che gli uffici di largo Fraccacreta svolgono il servizio solo nella giornata di giovedì, solo per tre ore, che lo stesso è iniziato il 18 dicembre e che quindi gli ultimi due giovedì in calendario sono stati quelli di Natale e Capodanno, il boom delle coppie scoppiate è stato davvero sonoro.

Dodici gli atti di negoziazione assistita trascritti, di cui dieci separazioni personali e due divorzi. Tre accordi di separazione consensuale iscritti. E la prenotazione di cinque appuntamenti per separazione consensuale e di sette per divorzio consensuale.

«Siamo soddisfatti – dice l’assessore Tomasicchio – evidentemente si tratta di un servizio che ha colto un bisogno sentito dai cittadini. Diverse prenotazioni, tante telefonate e almeno una decina di cittadini che ogni giovedì si affaccia per chiedere informazioni. Per questo vorrei ringraziare il direttore della ripartizione Umberto Ravallese e il personale della ripartizione dedicato al servizio per l’impegno e la rapidità con cui sono riusciti a istruire le pratiche».

Per tutti gli aspiranti ex, l’attività di ricevimento si svolge appunto il giovedì, dalle ore 9 alle 12. Per curare fino a un massimo di sei casi a giornata. È possibile effettuare prenotazioni recandosi presso la stanza 14, al 1° piano della sede centrale della ripartizione Servizi demografici, elettorali e statistici, in largo Fraccacreta 1, oppure telefonando al numero 080 5773365 (per i divorzi), 080 5773382 (per le separazioni). Per ulteriori informazioni è possibile contattare la responsabile del servizio, la dott. ssa Di Cosmo, al numero 080/5773311.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here