L’ex commissario straordinario della Fondazione Petruzzelli, Carlo Fuortes, torna a Bari nelle vesti di manager della cultura, ma continua a non rispondere in merito al disastro lasciatoe a ciò che sta succedendo al Teatro dell’Opera di Roma. Quando risponde, Fuortes continua a mentire addossando la colpa del buco di bilancio e del patrimonio netto a -1 milione di euro ai mancati finanziamenti di Comune e Provincia di Bari.

In realtà, come abbiamo più volte dimostrato, sia l’allora sindaco di Bari Michele Emiliano, con una lettera del 21 dicembre 2012, sia il vicepresidente della Provincia Nuccio Altieri, avevano avvisato il commissario sulla significativa diminuzione dei contributi previsti per l’Ente. Dopo questa “non intervista” abbiamo la conferma che qualcuno non voglia deliberatamente accertare le responsabilità di quanto accaduto nei due anni di commissariamento del Teatro Petruzzelli.

Avremmo voluto rivolgere le stesse domande al Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, la cui presenza tra i relatori all’incontro era ampiamente annunciata, ma purtroppo non si è visto. Non mancheranno certamente altre occasioni. Sulla questione torneremo con un’altro approfondimento, sentendo la voce di Salvatore Nastasi e della Cgil in merito alle sorti delle fondazioni lirico sinfoniche e del Teatro dell’Opera di Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here