In questa estate che ha tardato ad arrivare funestata dal maltempo, i più fortunati hanno posticipato la partenza il più possibile. Quali le mete più in voga? Lo abbiamo chiesto a Salvatore Nestola, agente di viaggio e tour operator da trent’anni nel settore. Con la crisi che non accenna a mollare la presa, le richieste dei vacanzieri si fanno sempre più precise, c’è poco da essere inclini al compromesso di questi tempi.

Esigenza comune ai baresi che partono, il pacchetto “frutti di mare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here