I bersaglieri ci sono andati di corsa, politici e amministratori locali molto meno numerosi e con molta meno lena. La politica, però, non è mai generosa di buoni esempi, neppure quando si tratta di raccogliere un appello alla donazione del sangue, d’estate sempre carente. A lanciare l’invito a farsi fare il salasso è stato ancora una volta il neo eletto consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Filippo Melchiorre. Passano le consiliature, cambiano assessori e sindaci, ma Melchiorre non rinuncia al suo appello alla donazione in concomitanza con l’arrivo della consueta emergenza estiva. Per noi c’era Gianluca Lomuto, con il suo secchio. Un modo ironico, ma assolutamente serio per sottolineare l’importanza della donazione e per tirare sonoramente le orecchie ai rappresentanti delle istituzioni e della politica, sempre pronti a fare salassi ai cittadini ma, a quanto pare, un po’ meno ad alzarsi le maniche e mettere a disposizione le proprie vene.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here