L’amministrazione comunale e Amiu Puglia mettono in campo interventi straordinari per la disinfestazione della città vecchia di Bari. Da lunedì 21 luglio fino al 30 settembre l’Amiu ha garantito la presenza di una squadra di operatori interamente dedicata al borgo antico per interventi di deblattizzazione e derattizzazione. La città vecchia è stata divisa in sei aree che saranno oggetto a turno di interventi quotidiani, dal lunedì al sabato.

Inoltre a partire da lunedì 28, AqP, in collaborazione con Amiu Puglia, anticiperà gli interventi straordinari di disinfestazione, concordati a principio di luglio, su tutta la città vecchia. Il calendario originale, infatti, prevedeva tali interventi a partire dal 10 agosto: pertanto verranno anticipati di circa due settimane per garantire da subito i cittadini residenti e ai turisti la piena e costante igiene e fruibilità del borgo antico cittadino.

“L’Amiu Puglia – spiega il presidente Gianfranco Grandaliano – di concerto con l’amministrazione comunale, sta profondendo uno sforzo notevole per rispondere al meglio alle esigenze e alle istanze dei cittadini baresi, intensificando gli interventi straordinari senza abbassare la guardia sull’attività ordinaria e quotidiana, che comunque viene garantita secondo il programma stilato ad inizio anno. Il periodo estivo è sicuramente tra i più impegnativi, ma Amiu Puglia sta rispondendo in maniera efficace, mettendo in campo ogni risorsa disponibile”.

“La stretta sinergia tra Amiu, AqP e assessorato all’Ambiente – dice l’assessore all’Ambiente del Comune di Bari, Pietro Petruzzelli – è fondamentale per garantire un servizio puntuale ed efficace. Sin dal primo giorno ci siamo impegnati per affrontare di petto le emergenze che di volta in volta i cittadini ci segnalano: ritengo che finora i risultati siano soddisfacenti, anche se, come dimostra quest’ultima iniziativa, siamo al lavoro per migliorare il servizio e venire incontro all’esigenza dei baresi di una città pulita e vivibile”.