Il Natale ha mille facce. Il nostro, quest’anno, ha i volti provati di Nora, Taoufik, Nadine e Omar, un bambino di tre anni colpito per la seconda volta da un neuroblastoma particolarmente aggressivo. Ammalatosi dopo un anno e mezzo dall’intervento eseguito al Policlinico di Bari quando aveva appena sette mesi. Una famiglia originaria della Tunisia, ma italiana di cittadinanza. La storia che vi raccontiamo in questo video, è anche una storia di forza e di coraggio, quello di Nora, la mamma. Una donna che non si arrende davanti all’ingiustizia. Quella che vedrete, infine, è la storia dell’infinito amore di due genitori pronti a tutto pur di non far mancare un sorriso al loro Omar e alla sorellina Nadine, di quattro anni e mezzo. Anche l’altra figlia, purtroppo, porta addosso le cicatrici di questa situazione. Ad Ascoli Satriano, il paese in provincia di Foggia dove vivono, una casa per loro ci sarebbe, ma viene occupata da chi non ne ha alcun diritto. Il sindaco, dopo il nostro intervento, ha fatto una promessa. Confidiamo nella sua parola. Sarebbe davvero un bel regalo di Natale e un modo per iniziare con la speranza necessaria il nuovo anno. Tanti auguri a tutti voi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here