La lettera scritta da Goffredo Enriquez, ex vicepresidente dell’associazione Oer (operatori emergenza radio) di Bari, arrestato nel 2008 per una presunta truffa proprio relativa al 118, è durissima. Si parla di tangenti e corruzione. Noi ne prendiamo le distanze, ma siamo certi che a questo punto della vicenda si debba fare sul serio. Non è più solo una questione di riordino dell’intero sistema 118. Qualcuno – Enriquez dice di avere le prove di ciò che afferma – avrebbe delle responsabilità. L’ex vicepresidente dell’Oer è stato minacciato e picchiato. Atti intimidatori che, con molta probabilità, avrebbero a che fare con il processo in corso in cui è imputato. Abbiamo deciso di proporvi alcuni dei passaggi più significativi della lunghissima lettera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here