Procedure, forzature e rapporti. Continuiamo a indagare le dinamiche del 118 barese e pugliese attraverso le rivelazioni di un funzionario regionale, che conosce molto bene il sistema. La prima puntata ha fatto molto discutere, tanto che alcuni addetti ai lavori, starebbero pensando di rivolgersi alla Procura della Repubblica per cercare di fare chiarezza sulle dichiarazioni pubblicate. Siamo certi che anche questa puntata non mancherà di sollevare polemiche soprattutto in considerazione del recente “ultimatum” di una buona parte delle associazioni di volontariato che gestiscono le postazioni del 118. Tra due giorni il terzo appuntamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here