I minori che avranno diritto al soggiorno della durata minima di quattro giorni, saranno individuati dal servizio socio educativo e dovranno risiedere all’interno della circoscrizione. Tale progetto rientra nella programmazione degli “Interventi mirati alla prevenzione del disagio minorile ed al sostegno ai minori e alle famiglie”.

Alla gara possono partecipare tutti i soggetti pubblici, i soggetti privati senza finalità di lucro o soggetti del Terzo Settore e i soggetti con finalità di lucro che operano nell’ambito dei servizi alla persona e alla comunità che presentino organizzazione d’impresa. La domanda di partecipazione  dovrà pervenire entro e non oltre il prossimo 17 luglio. Il testo integrale dell’avviso pubblico, completo di allegati, è disponibile sul sito del Comune nella sezione “Bandi circoscrizioni“.

Le visite alle fattorie didattiche sono un’ occasione per avvicinare i bambini alla natura e metterli al contempo alla prova con attività pratiche che li coinvolgono attivamente. Attraverso i vari percorsi proposti, i minori hanno la possibilità di comprendere, per esempio,  il ciclo dei prodotti che dalla terra arrivano sulle nostre tavole, oppure avere un contatto diretto con gli animali presenti. Una bella opportunità per renderli protagonisti e stimolare la loro creatività.

 

Caterina Venece

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here