E invece, niente di più sbagliato. Gente lurida e ritardi nelle pulizie. Sarà la politica adottata per evitare di essere razzisti con il resto della città. La zona è precisamente quella dei palazzoni della ex Telecom. I cestini – racconta chi ha mandato le immagini a [email protected] – sono rimasti nello stato in cui vedete per due interi giorni prima che qualcuno si degnasse di svuotarli. Questo non è neppure l’episodio peggiore.

Solo inciviltà? Cestini insufficienti così come il personale incaricato della pulizia? Indipendentemente dalla causa resta la sporcizia, quel senso di abbandono che si può respirare anche in un quartiere residenziale, in cui i bambini hanno qualche giostrina sana con cui giocare. In questo caso la spending review, la crisi, il patto di stabilità c’entrano poco e niente. Basterebbe essere meno zozzi e non aspettare le calende greche per ripulire.

11 agosto 2012

Antonio Loconte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here