LAMANNA 5: Sulla sua valutazione pesa notevolmente l’errore sul gol di Maccarone. Rivaluta parzialmente la propria prestazione con alcuni interventi prodigiosi.

CRESCENZI 5,5: Ottime diagonali, poca spinta. Vive un evidente calo di condizione fisica che influenza il suo apporto in fase offensiva.

CEPPITELLI 5: Sostituisce per scelta tecnica Borghese, facendolo rimpiangere. Va in difficoltà in tutte le occasioni in cui Tavano decide di puntarlo.

DOS SANTOS 5: Leggermente più sicuro del compagno di reparto, sfigura nell’occasione del gol di Maccarone, facendosi saltare come un dilettante.

GAROFALO 4,5: Impreciso e confusionario, macchia la propria, mediocre, prestazione con un’evitabile espulsione che gli farà saltare il match casalingo contro la Juve stabia.

ROMIZI 6: Dinamismo e corsa per il giovane proveniente dalla Fiorentina. E’ uno dei pochi a salvarsi in questo sabato sottotono per i biancorossi.

DE FALCO 5,5: Ha il merito di rendersi pericoloso con alcuni calci piazzati. Suo l’unico tiro degno di nota che impensierisce Dossena.

(70′ RANA S.V.)

BOGLIACINO 5,5: Se non avesse fallito clamorosamente il penalty, sarebbe stato sicuramenteil migliore in campo. Al di là dell’episodio del rigore, infatti, conferisce qualità alla manovra offensiva biancorossa.

FORESTIERI 6: Tanta corsa e molto impegno per il numero 10 italoargentino. Deve arrendersi, però, alla violenza dell’intervento con cui l’empolese Regini lo costringe ad abbandonare il match.

(45′ GALANO 6): Tanta buona volontà condita da qualche buona giocata. Meriterebbe, probabilmente, una chance dal primo minuto.

KUTUZOV 5,5: Si impegna, corre, ma difetta sempre del tocco spietato che appartiene esclusivamente agli attaccanti di razza. Generoso, ma inconcludente.

(76′ BELLOMO S.V.)

DEFENDI 5: Torna dal primo minuto dopo oltre 2 mesi, ma non eccelle per dinamismo e utilità.

TORRENTE 5: Credeva nella nona vittoria in trasferta e, invece, deve fare i conti con una prestazione decisamente scialba. Dalla sua parte, però, ci sono le attenuanti dovute alle assenze: le squalifiche di Stoian e Caputo pesano come macigni sull’economia offensiva del Bari.

Nicola Oscar Ottati

Gli highlights di Empoli-Bari:

http://www.youtube.com/watch?v=mIfYwDBmLUI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here