Tre tirocinanti del Comune, pagati con soldi pubblici, per sostituire lo storico custode dello stadio San Nicola licenziato. Il caso ha suscitato polemiche e indignazione e adesso arriva anche nel Palazzo della politica barese.

I tre ragazzi, infatti, sono stati selezionati per eseguire mansioni di portierato e pulizia allo stadio San Nicola, con il progetto Cantieri di Cittadinanza del Comune, l’iniziativa che prevede tirocini semestrali retribuiti, riservati a disoccupati e inoccupati con reddito Isee inferiore a 3mila euro.

“C’è una responsabilità politica per questa situazione – attacca il consigliere comunale FIlippo Melchiorre (Fratelli d’Italia-An) – sia del sindaco Antonio Decaro e in particolare dell’assessore Romano, che dovrebbe dimettersi”.

print
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here