immagine di repertorio

Da qualche tempo sta montando la polemica sulla mancata consegna del “super regalo” che la Fc Bari ha promesso ai suoi abbonati: la giacca a vento prodotta dalla Zeus, il nuovo sponsor tecnico della squadra biancorossa.

La società, in una nota, aveva fatto sapere le modalità per il ritiro del gadget sarebbero state comunicate dopo la chiusura della campagna abbonamenti sui canali ufficiali del club. Polemica sterile, dunque, quella sollevata da centinaia di nuovi abbonati, fermo restando che non è certo per la giacca a vento che il tifoso del Bari sottoscrive l’abbonamento.

Ogni promessa è debito e quindi non dubitiamo che dal 20 settembre, essendo la campagna abbonamento prorogata fino al 19, la Fc Bari consegnerà il regalo a chi ne ha diritto. Resta solo da capire, segnalano alcuni gruppi organizzati di tifosi, le modalità di consegna in virtù del fatto che al momento della sottoscrizione non è stata loro chiesta la taglia.

L’amore della Fc Bari per i suoi tifosi sarebbe davvero totale se fornisse ad ognuno la giacca della taglia giusta. Così fosse, non avendola chiesta al momento della sottoscrizione, la società biancorossa dovrebbe richiamare gli abbonati uno ad uno. È più probabile che vengano acquistate 8.500 giacche, un tot a misura. Del resto, chi prima arriva meglio veste. Gli altri avranno pur sempre la possibilità di riciclare il regalo a chi potrà indossarlo a pennello.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO