Sono stati quasi 600 i testimoni di Geova di lingua rumena radunatisi nelle scorse ore a Bitonto nel loro centro regionale di adorazione. Oltre ai 200 “pugliesi”, presenti fedeli di tutto il sud Italia.

Due ragazzi italiani di 13 e 15 anni sono stati protagonisti del battesimo attraverso la totale immersione in acqua. I due hanno imparato negli scorsi anni il rumeno per essere di supporto alla comunità della Romania presente in Puglia.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO