Continuiamo a ricevere dichiarazioni in merito al grave episodio che ha coinvolto l’autista dell’Amtab, rimasto ferito nel tentativo di spegnere il principio d’incendio, che poi ha divorato la vettura 3107. Dopo le note della Cisl e del PSI, pubblichiamo quella della consigliera comunale Irma Melini.

LA NOTA – Un altro autobus in fiamme, questa volta l’incendio divampato ha travolto anche l’autista, finito in ospedale. A quest’ultimo va tutta la mia solidarietà e il mio affetto così come vanno ai tanti autisti che sopportano condizioni lavorative veramente ai limiti di legge.

Solo due settimane fa denunciavo invano l’assenza di aria condizionata, ma oggi siamo al peggio del peggio. Sulla manutenzione dei mezzi occorre fare chiarezza non solo in sede giurisdizionale, ma anche amministrativa e politica.

Inutile convocare in commissione direttore generale e presidente, ritengo che il Sindaco in persona debba intervenire per fare chiarezza. Dal canto mio, posso solo dire che cercherò con i tanti autisti che ho la fortuna di conoscere le vie più opportune per ripristinare e garantire con urgenza i parametri minimi di sicurezza sul lavoro. È chiaro ed evidente che i mezzi “a rischio” non debbono più circolare a tutela dei lavoratori e dei tanti baresi.

Stampa Articolo
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here