Municipio I a Bari in affanno. A dirlo non siamo noi, ma il consigliere della stessa istituzione Michele Sciacovelli di Alternativa Popolare: “Da diverso tempo ormai negli uffici si registra una grave carenza del personale, che determina notevoli disagi alla numerosa utenza e penalizza pesantemente la qualità e quantità di servizi e prestazioni erogate”.

La situazione è alquanto sconfortante per il personale, sottoposto a un forte stress: “Primo bersaglio di lamentele e proteste da parte dei cittadini insoddisfatti e mortificati” sottolinea Sciacevelli, ricordando che il Municipio consta di 110mila abitanti, decisamente non pochi.

Abbiamo più volte evidenziato lo stato di cose al direttore generale Davide Pellegrino – aggiunge il consigliere – ma senza ottenere alcun riscontro concreto, né un qualsiasi atto utile ad affrontarla e risolverla, e a scongiurare ulteriori e fin troppo prevedibili criticità con le ferie estive che comporteranno inevitabilmente un’ulteriore riduzione e rotazione di personale in servizio, e un incremento degli accessi e delle richieste di un’utenza non adeguatamente considerata”.

“Una situazione che stride con realtà analoghe solo in linea teorica, visto che – conclude – nella ex 5^ Circoscrizione (Rione Japigia), lavorano 5 assistenti sociali, che potrebbero essere trasferiti anche solo temporaneamente nella sede del Municipio I per potenziare l’organico e migliorare l’efficienza della macchina amministrativa ingolfata”.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO