Italia e Stadi Uniti, un rapporto di amicizia e collaborazione che si protrae ormai da tempo, una vera e propria partnership come si dice, la cui solidità è stata più vole sottolineata in occasione di ogni visita istituzionale dei rispettivi rappresentanti governativi, dai presidenti in giù. Rapporti fatti anche di collaborazioni concrete. La Camera dei Deputati, a Roma, ha dunque ospitato l’ultima edizione del Premio “America”, organizzato dalla Fondazione Italia Usa. Obiettivo del premio è riconoscere e stimolare iniziative ed opere volte a favorire i rapporti tra Italia e Stati Uniti d’America. A essere premiate sono alte personalità di chiara fama, di qualsiasi nazionalità, che si siano distinte per il loro operato.

Il ministro Dario Franceschini, premiato per le azioni a sostegno del Made in Italy, ha rivolto un saluto agli allievi del master in Global Marketing, Comunicazione & Made in Italy, presenti alla Cerimonia insieme al coordinatore del Centro Studi Comunicare l’Impresa, Giuseppe Carbonara, e al direttore del master, Corrado Maria Daclon, segretario generale della Fondazione Italia USA.

«Da sempre l’intreccio inimitabile di bellezza, cultura, creatività, saperi e saper fare – ha detto Franceschini – rappresenta un pezzo della nostra identità e allo stesso tempo un punto di forza sul quale investire per affrontare le sfide del presente e del futuro. Nella competizione globale come sistema Paese dobbiamo scommettere su questa vocazione profonda, a partire da una formazione di eccellenza per preparare nuove competenze e professionalità. Il Master “Global Marketing, Comunicazione & Made in Italy” promosso dalla Fondazione Italia USA e dal Centro Studi Comunicare l’Impresa va nella giusta direzione, coniugando la promozione del Made in Italy ad una visione di respiro internazionale».

Il contesto è stato ideale per presentare al ministro la nuova edizione del master ‘Speciale Turismo’, organizzata con la partnership di VISIT USA, associazione che ha sede presso il Consolato Americano a Milano. VISIT USA associa circa 100 aziende tra catene alberghiere, tour operator, compagnie aeree, società di trasporto e consulenza , media e uffici di rappresentanza di Città, Stati e Parchi nazionali americani. VISIT USA rilascerà agli allievi selezionati per il master dal Centro Studi Comunicare l’Impresa, la certificazione “TOURIST ADVISOR” riconosciuto da VISIT USA ITALIA. Oltre a commissionare alcune tracce di project work per il master, garantirà ai discenti l’accesso ai propri webinar specialistici sul turismo americano.

Stampa Articolo
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here