Un detenuto ha colpito alla testa un agente di polizia penitenziaria perché “gli aveva fatto rapporto”. A denunciarlo è il segretario generale del sindacato di polizia penitenziaria Aldo Di Giacomo. L’episodio si è verificato nel carcere di Foggia. L’agente non è rimasto ferito in maniera grave ma è stato accompagnato in ambulanza all’ospedale di Foggia dove è stato sottoposto a cure mediche.

print
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here