Un vero e proprio mercato della droga quello messo in piedi da due coniugi di Andria, scoperto dai Carabinieri grazie una serrata attività info-investigativa condotta d’iniziativa dai militari. L’uomo, M. E., di 49 anni e la donna, S. T., di 33 anni sono stati arrestati e messi ai domiciliari per aver creato un vero e proprio ingrosso di droga nella loro abitazione.

Nel corso della perquisizione effettuata nella propria abitazione, i militari, intervenuti con unità cinofile del Nucleo Carabinieri di Modugno, hanno notato la donna dirigersi verso il bagno, nel quale azionava più volte lo scarico del W.C.. Bloccati, gli operanti si sono recati subito in strada, controllando nella vicina condotta fognaria, rinvenendo, occultata in una confezione in cellophane chiusa con nastro adesivo, cinque grammi di cocaina.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO