Intorno alle 3 i vigili del fuoco sono stati allertati per spegnere un rogo appiccato da ignoti che ha danneggiato il portale in legno della romanica intitolata a San Giacomo, nel centro storico di Trani.

Monsignor Giovanni Battista Pichierri, vescovo della diocesi tranese: “Sono amareggiato di quanto accaduto che non è di certo un fatto episodico visto che in questi ultimi tempi, nella nostra città, ma direi un po’ ovunque, si stanno registrando ripetutamente atti vandalici, si pensi a quelli perpetrati nei confronti delle scuole. E’ un fenomeno – continua il presule – che va studiato in tutta la sua portata e rilevanza, bisogna prendere coscienza del valore della bellezza dei luoghi che rappresentano l’identità culturale e del valore dei beni pubblici.

“E’ chiaro che tutti dobbiamo mobilitarci mi riferisco alla famiglia, alla chiesa, alle istituzioni, alla scuola, ai media, al mondo associazionistico e a tanti uomini e donne di buona volontà perché siamo uniti nel richiamo e nella sensibilizzazione del rispetto del nostro patrimonio culturale, perché accanto ad una cultura dei diritti va promossa con eguale misura e proporzione una cultura dei doveri”. Sul fatto indagano i carabinieri.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO