È stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco di Barletta, oltre che del 118, per soccorrere un uomo che era precipitato nel fossato antistante il maniero federiciano. La vittima dell’incidente, di 32 anni, è stato imbracato e recuperato dal fossato ed è stato immediatamente trasportato in Codice Rosso al Bonomo di Andria per le diverse ferite subite. Per fortuna non è in pericolo di vita

Non è chiara la dinamica, se precipitato accidentalmente o per un malore mentre era sul piazzale. Resta il fatto che il muretto antistante il fossato del Castello Svevo Tranese risulta in alcuni punti essere alto soli 40 centimetri mentre il fossato è profondo oltre sei metri. I cittadini e i turisti hanno più volte immortalato, come si vede da internet le foto dello stato dei luoghi, e qualcuno anche segnalato la pericolosità alle testate giornalistiche locali.

Dopo questo gravissimo episodio, si spera che una segnalazione ufficiale possa giungere al Sindaco di Trani ed alla Procura della Repubblica per gli indispensabili accertamenti, ed attivare tempestivamente gli uffici Tecnici appositamente retribuiti da tutti i cittadini.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO