Una speciale “Edizione Turismo” del master in Global Marketing, Comunicazione & Made in Italy per avvicinare l’Italia agli Stati Uniti. Un progetto ideato da Centro Studi Comunicare l´Impresa e Fondazione Italia Usa con la collaborazione di Visit Usa, una delle più grandi associazione di aziende nel turismo. Il progetto, inoltre, è stato presentato anche al Ministro Dario Franceschini.

L’iniziativa è stata presentata con una cerimonia moderata da Giampiero Gramaglia, giornalista e consigliere per la comunicazione della Fondazione Italia Usa. Sono intervenuti quattro imprenditori del settore turistico, membri del board dell´associazione Visit Usa: Oliver Solaro di Alamo rent a car, Luca e Franco Cesaretti di Reimatours e Gianluca Sposito di Konrad Travel.

Visit Usa è un´associazione senza fini di lucro che ha come scopo principale quello di promuovere e sviluppare il turismo dall´Italia verso gli Stati Uniti e che comprende tour operator, catene alberghiere, linee aeree, società di autonoleggio, società di consulenza, testate giornalistiche specializzate nel turismo e uffici di rappresentanza sia in Italia che negli Stati Uniti. In Italia, infatti, non esiste un ufficio generale del turismo degli Stati Uniti, esistono invece Uffici del Turismo che rappresentano singoli Stati, aree geografiche oppure semplicemente singole città degli USA.

Tramite Almalaurea sono stati selezionati circa 100 neolaureati meritevoli a cui Visit Usa ha concesso una borsa di studio per l´accesso gratuito alla edizione speciale Turismo del Master in Global Marketing, Comunicazione & Made In Italy e ha rilasciato un attestato di Tourist Advisor riconosciuto da Visit Usa nel corso di una cerimonia di premiazione che si è tenuta alla Camera dei Deputati. Gli allievi premiati avranno la possibilità anche di fruire dei circa 100 webinar sul turismo negli Stati Uniti realizzati da Visit Usa

Stampa Articolo
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here