È stato presentato nella Sala Giunta del Comune di Bari l’evento “Illuminala di Bici”, un week end interamente dedicato alla cultura della vita, alla sicurezza stradale e alla passione per le due ruote, che sia una bicicletta o una moto. Il progetto è abbracciato dalla Fondazione Ciao Vinny, dalle Associazioni Genitori in Campo e Intesa Sport Club Bari, che con Il centro commerciale Mongolfiera Pasteur e il Moto Raduno Ducati Club si sono unite per l’organizzazione di una due giorni densa di appuntamenti dedicata alla sicurezza stradale, all’utilizzo della bicicletta e di dispositivi luminosi.

“Pensare allo sport come semplice attività fisica è ormai un’idea obsoleta. La nostra Associazione –  ha specificato il Presidente dell’Associazione Genitori in Campo, l’avvocato Valentina Porzia- considera lo sport come mezzo, fin dalla sua costituzione: ci occupiamo di genitori separati e dei loro figli e il nostro slogan è Se la vita separa, lo sport unisce”. La manifestazione illuminerà la città di Bari e i baresi, dal lungomare …alle persone. Si tratta infatti di un evento pensato per coinvolgere tutti: bambini, ciclisti esperti, genitori, famiglie, singles, pensionati e tanti altri ancora. Lo scopo di “Illuminala di Bici” è quello di sensibilizzare all’utilizzo degli spazi aperti, compreso il centro cittadino, e alla pratica dell’attività sportiva. 

“I progetti strutturati e duraturi sono quelli che danno i risultati migliori, appoggiamo queste manifestazioni che ci devono essere sempre – ha spiegato Lorenzo Moretti Vice Presidente della Fondazione Ciao Vinny questo tema coinvolge ognuno di noi. Purtroppo gli ultimi numeri sono scoraggianti, poiché è aumentato il numero degli incidenti sulle strade provinciali, ma anche nella città di Bari. Questo dimostra che non dobbiamo abbassare la guardia. Il nostro dovere è continuare a sensibilizzare tutta la cittadinanza, giovani soprattutto, ad essere prudenti.”

La novità di quest’anno è il cambio di partenza, che si coniuga con l’interesse e l’attenzione manifestati dal Centro Commerciale Mongolfiera Pasteur Bari, che oltre ad aver sposato la manifestazione, si è reso promotore dell’evento sulla sicurezza stradale. “Con l’arrivo dell’estate abbiamo ritenuto quasi doveroso dar vita a quest’iniziativa – ha concluso Silvia Di Trani Direttrice del CC Mongolfiera Pasteur – puntando alla diffusione della cultura della Sicurezza Stradale tra i giovani ai quali, nel corso della giornata di sabato saranno trasferite informazioni, in modalità diverse, sull’importanza di assumere comportamenti responsabili come utenti della strada. All’interno dell’attività, essendo il nostro centro commerciale luogo di aggregazione per famiglie e ragazzi, siamo stati ben lieti si supportare le altre due iniziative legate al valore della vita attraverso la pratica sportiva e la sicurezza stradale in bicicletta. Si possono amare ed apprezzare le moto come quelle che vedremo domenica 28 maggio ma contestualmente rispettare le regole e amare, amare la Vita.”

print
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here