A due anni dall’ultimo libro, la scrittrice e poetessa Mariella Cuoccio presenta, nell’incantevole  atmosfera di Castello  Caracciolo, a Cellamare di Bari, il suo nuovo lavoro. Una raccolta di poesie, racconti e immagini inedite. Memorie di un viaggio metaforico che la scrittrice ha elaborato pensando alle persone e ai luoghi a lei più cari. Il libro, dal titolo “Nuovo Mondo”, edito da Raffaello è un inno ai sentimenti, ai valori dell’amicizia, del rispetto e accoglienza dell’altro,  fino all’amore per il marito a cui, la Cuoccio, dedica l’intera opera.

“Credo che il caso non esista – sostiene Mariella Cuoccio –  Credo che ogni persona incontrata, ogni evento che si realizza nella nostra vita, abbiano un preciso scopo che possa essere l’aiuto, il farci sorridere, il farci piangere, l’insegnamento e tanto altro. Tutte queste esperienze ci permettono di “migliorare” e comprendere qualcosa di noi, del mondo circostante, delle persone che abbiamo affianco e che non conoscevamo. Quindi – conclude – ho deciso di dedicare delle poesie a persone che mi hanno davvero lasciato un segno e verso le quali nutro un doveroso e sentito ringraziamento”.

Sia il Sindaco Michele de Santis che l’Assessora alla cultura, Fiorenza Carbonara riconfermano il loro impegno a favore di ogni espressione artistica ulteriormente valorizzata dalla bellezza della particolare location, sede di numerosi eventi e fiore all’occhiello del paese.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here