Dopo l’allerta per le monete da due euro e le banconote da 20 e da 50, si susseguono le segnalazioni di soldi falsi in circolazione. Ieri mattina una pattuglia della Polizia Ferroviaria di “Bari Centrale”, in servizio a bordo del treno regionale sulla linea per Lecce, è stata allertata dal capotreno in prossimità della Stazione F.S. di Mola di Bari. All’addetto al controllo, infatti, era stata consegnata una banconota che destava qualche sospetto. Dopo aver espletato gli accertamenti del caso, i poliziotti hanno sequestrato la valuta e denunciato il viaggiatore, residente nella provincia di Torino, per possesso e spendita di banconote false.

print
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here