Prima il sito inernet irraggiungibile, poi le biglietterie inservibili perché non si trovavano le chiavi delle serrande, adesso la chiusura in bellezza di questa giornata nera con centinaia di visitatori imprigionati per una buona mezzora dietro i sbarrati della 81ma Fiera del Levante.

Fortuna che il commissario nel suo discorso aveva detto che l’ente apre tutto l’anno grazie alla cultura e all’internalizzazione. Sembra una barzelletta, ma è tutto vero, compresa la montagna di debiti vecchi e nuovi.

All’ingresso Edilizia si sono vissuti momenti di tensione tra alcuni visitatori e il poveraccio mandato ad aprire il cancello. Sono stati chiamati anche i Carabinieri. In questa folle giornata, la Fiera del Levante si è confermata assolutamente inadeguata ai tempi che corrono, a quell’idea di sviluppo che tanto viene sbandierata. Una Fiera di paese è meglio organizzata.

L’operazione di rilancio, dopo la svendita ai bolognesi, cominici dall’abc. Può essere già un buon punto di partenza.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO