Gli uomini della Guardia di Finanza hanno beccato in flagranza tre pregiudicati baresi intenti a svaligiare un appartamento, in piazza Santissima Trinità ad Andria. Dopo una breve colluttazione, i finanzieri sono riusciti a neutralizzare i malviventi e recuperare la refurtiva. A bordo delle due autovetture utilizzate dai delinquenti sono stati trovati attrezzi utili allo scasso, guanti e duplicati di chiavi.

Sono in corso accertamenti al fine di verificare se gli arrestati siano gli stessi componenti della banda che da qualche tempo ha colpito più volte nel nord barese, riuscendo ad introdursi nelle abitazioni dopo aver sottratto e duplicato le chiavi degli appartamenti, spesso dimenticate dai proprietari all’interno delle proprie autovetture parcheggiate nei pressi dei lidi balneari di Molfetta, Bisceglie, Trani e Barletta.

Sulla base di elementi investigativi, è stato appurato, che gli stessi ladri, prima di compiere i furti, acquisivano mediante social network (facebook e instagram) informazioni sulle loro vittime.

I tre pregiudicati, con precedenti penali per furto, G.P. (classe ‘86), M.P. (classe ‘90) e C.G. (classe ‘93), al termine della attività sono stati associati alla Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO