Eravamo andati per una volta in pace, solo per documentare l’avanzamento dei lavori al cantiere del restyling di via Sparano, tanto discusso quanto criticato.

E invece, appena abbiamo iniziato a riprendere, ancor prima di fare qualche legittima domanda agli operai che stanno lavorando al primo isolato dalla parte di corso Vittorio Emanuele, qualcuno non ha gradito la nostra presenza, ovviamente fuori dalle recinzioni, e ce lo fatto notare.

Tutta colpa dell’effetto cimitero, che evidentemente non è piaciuto. Chissà perché poi, dal momento che l’ironia non era su come sono stati eseguiti i lavori, ma sul risultato finale del progetto. Il video si commenta da solo.

Stampa Articolo
Loading...

4 COMMENTI

  1. Il video si commenta da solo però hai scritto una valanga di cazz..Te in tua difesa…Invece di importunare la gente che lavora vai dai politici se proprio vuoi fare ascolti e visioni!
    E poi siete bravi a tagliare i video questo lo sappiamo. Che via sparano faccia schifo è risaputo ma anche la nobiltà d’animo di certi giornalisti è da discutere

  2. ma lasciateli lavorare, che colpa hanno questi operai, avremo una via piu europea meno provinciale, se poi spostiamo la meta’ dei baresi in albania, staremmo meglio

  3. Weeeee Rocco hai delle riserve nei confronti dei baresi, ovvero, nei confronti di una sola metà o con tutti? Cosa c’entra L’ Albania con lo schifo che succede a Bari?

LASCIA UN COMMENTO