I patiti del cinema di Bari e dintorni sono in trepidazione da giorni, ormai manca davvero poco all’inizio della kermesse che per una settimana porterà i protagonisti del grande schermo in città. E mentre gli organizzatori danno l’ultima passata di aspirapolvere al red carpet, già si vedono in giro le auto che scorrazzeranno attori, autori e registi da un lato all’altro di Bari.

Stamattina, per esempio, ne abbiamo beccate diverse in piazza Chiurlia, a due passi dalle postazioni 118 che lì hanno sede, parcheggiate, insieme a una pattuglia della Polizia Municipale, nei posti riservati. Dato che gli spazi non bastavano, ce n’erano una in doppia fila e una davanti allo sbocco di una stradina laterale. La manovra per uscire fatta una Smart è tutta un programma. Ma questo è il Bifest, e la magia del cinema, e tutto è concesso. Solo i soccorritori del 118 devono pagare multe su multe quando devono prendere servizio e non sanno dove parcheggiare l’auto privata.

Stampa Articolo
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here