I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bari, nell’ambito dell’intensa attività di controllo sui passeggeri in transito presso il porto cittadino, hanno sequestrato, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, oltre 25 chili di marijuana. La sostanza stupefacente, confezionata in 71 panetti, era nascosta in un doppiofondo nel vano posteriore, ricavato tra la marmitta e il serbatoio, di un autovettura proveniente dall’Albania e condotta da un cittadino albanese. Il trasgressore è stato posto agli arresti e denunciato alla Procura della Repubblica di Bari.

Stampa Articolo
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here