Avrebbe promesso a un 15enne rumeno 10 euro in cambio di un rapporto sessuale dopo averlo convinto a salire in auto per dargli un passaggio per via della pioggia battente. I Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un 67enne barese sorpreso in auto con il ragazzino nei pressi dello stadio San Nicola, con l’accusa di prostituzione minorile.

Dopo l’arresto, in attesa della convalida dinanzi al gip del Tribunale di Bari chiesta dal pm di turno Angela Maria Morea, al 67enne sono stati concessi gli arresti domiciliari. La Procura contesta l’ipotesi più lieve dell’articolo 600 bis del Codice penale, avere cioè “compiuto atti sessuali con un minore in cambio di un corrispettivo in denaro o altra utilità, anche solo promessi”.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO