I condomini di uno dei palazzi di via Bonomo, al loro risveglio, hanno trovato un bel regalo. Qualcuno, nel cuore della notte, ha sfondato il muro di cinta dell’immobile creando un ingente danno. L’impatto ha formato un buco enorme dal quale si sono create delle crepe che hanno reso il muro completamente pericolante.

L’identità del mal capitato, a cui speriamo non sia successo niente, non si conosce per questo l’assicurazione del palazzo dovrà accollarsi le spese e intervenire a riparare il danno recato alla recinzione prima che questa crolli del tutto. Della serie “Povero a chi capita”.

Stampa Articolo
Loading...

2 COMMENTI

  1. ATTENTO LOCONTE, QUEL MURO E’ MESSO COSI’ DA OLTRE 1 MESE. E NON DALLA NOTTE SCORSA. QUI SI RISCHIA IL FALSO.

  2. Il pezzo risale a un paio di settimane fa, ma comunque non cambia la sostanza perché l’oggetto del pezzo non è il muro sfondato, ma ciò che accade dopo qualcosa di cui non si sa il “colpevole”. In ogni caso grazie per la tempestiva precisazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here