La tanto attesa pioggia ieri è arrivata e con lei anche un po’ di fresco che non basta mai. Ma, come sempre, la pioggia non lava via i problemi della città che anzi si intensificano. Ieri una cittadina tanto arrabbiata quanto fradicia ha avuto una esperienza disdicevole con un autobus dell’Amtab che, durante il temporale di ieri sera, non ha rispettato la fermata, a suo dire per colpa della distrazione dell’autista, lasciandola in balia della pioggia. Le sue lamentele, scritte all’azienda in una mail, sono arrivate anche a noi. Ecco la mail:

Volevo segnalare un grave episodio che si è verificato alle ore 21:20 a Poggiofranco e mi spiego: alle ore 21:14 attendevo sotto la pioggia l’arrivo della linea 27 che da Poggiofranco portava verso via Piccinni, il pullman è arrivato con qualche minuto di ritardo alle 21 : 20  (ma non è questo il problema) aveva una guida molto veloce e mi sono portata quasi a centro strada pur di segnalare correttamente la fermata, il guaio è che l’autista non si è minimamente fermato ne tanto meno ha rallentato la sua corsa.

L’autista non mi ha visto perché intento a maneggiare il cellulare. Si vedeva il suo volto illuminato dal riflesso blu della luce del cellulare. Aveva i gomiti poggiati sul volante e con le mani giostrava il cellulare. Al semaforo ha anche fatto una brusca frenata per fermarsi al semaforo rosso. È vero la strada non sarà ben illuminata e pioveva ma io sono quasi arrivata al centro della carreggiata pur di segnalare la fermata,e li dov’ero era ben illuminato. Non sono riuscita purtroppo a vedere il numero della vettura dato che andava molto veloce.

Io mi domando, e se li al centro della carreggiata ci fosse stato un bambino o una persona anziana che non riusciva ad attraversare il fiume in piena che si è creato cosa sarebbe successo?  Io sono riuscita a scansarmi perché avevo i riflessi pronti altrimenti avrebbe potuto tranquillamente investirmi senza neanche accorgersene. Tutto ciò è veramente increscioso.

Da sempre viaggio con la vostra azienda e ne ho visti di tutti i colori, ma questo ha oltrepassato veramente il limite. Alle 21:50 ho provveduto a chiamare il numero verde della vostra azienda e mi è stato consigliato di scrivere questa mail. Mi auguro di avere presto vostre notizie. Cordiali Saluti. 

Stampa Articolo
Loading...

1 COMMENTO

  1. Io volevo dire alla signora che 15 giorni fa a enziteto mentre tornavo da lavorare un autista amtab x pensare al telefono non si e fermato ad uno stop grande quanto una casa passandolo a tutta velocita e investendomi in pieno passandomi da sopra le gambe sono solo dei pezzi di merda e basta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here