Non abbiamo sempre un buon rapporto con i Corpi di Polizia Locale dell’Area Metropolitana barese, ma non possiamo soprassedere su certe cattive abitudini. Il capitano della Municipale barese con l’auto sugli stalli per le moto lo sa bene.

Dopo aver ricevuto decine e decine di segnalazioni da diversi mesi a questa parte, ci facciamo portavoci di quanto succede a Turi, proprio davanti al Comando della Municipale. Nonostante ci siano gli stalli appositi, con tanto di segnalazione verticale e orizzontale, alcuni agenti della città di Sant’Oronzo, non riescono proprio a parcheggiare l’auto di servizio tra le linee gialle, ben visibili sulla pavimentazione. Il pesce puzza dalla testa, dice il detto popolare.

Quando non dai l’esempio, soprattutto con l’auto di servizio, non puoi certo pretendere un alto livello di autorevolezza e credibilità. Siamo certi che in almeno tre segnalazioni su dieci ci sia stato un buon motivo per abbandonare l’auto nel più classico dei minchia parking, ma ci saranno sicuramente casi di pigrizia o abuso di parcheggio.

Il comandante della Polizia Locale di Turi, i suoi agenti e graduati, avranno inteso lo spirito della tirata d’orecchi dei propri cittadini.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO