Puntuale come un ciclo mestruale che si rispetti, ogni qual volta si abbatte un nubifragio su Bari, si ripresenta il problema della balneazione a Pane&Pomodoro. Lo sversamento in mare dei liquami dalla fogna rende non fruibile, oltre che oggettivamente disgustoso e insalubre, uno dei pochi tratti di costa utilizzabile dai baresi. Quello preferito si diceva una volta. In realtà c’è poco da preferire, quando si hanno poche alternative, ma questo è un altro discorso.

Di questo antipatico e caratteristico evento, non tutti se ne sono rattristati. Chi sicuramente ne è stato ben contento, è proprio il “topolino” della foto. Purtroppo non abbiamo un video da mostrare, ma i testimoni che hanno immortalato la scena, raccontano di un ratto ben felice di poter nuotare per una volta in mare aperto e non nel chiuso di una fogna. Dalle esclamazioni di giubilo udite dai presenti, pare fosse inconfondibile l’accento locale. Insomma, a qualche barese va benissimo così.

print

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here