Scoppia un pneumatico, si ribalta cellulare della Polizia Penitenziaria: feriti agenti e detenuto

Un cellulare della Polizia Penitenziaria proveniente da Matera in seguito allo scoppio di uno pneumatico, si è prima ribaltato per poi terminare la sua corsa contro il guardrail.

Marito a processo torna libero dopo 4 mesi: “È stata la moglie ad aggredirlo”

Nonostante le due assoluzioni, l'uomo era ancora sottoposto a misura cautelare per la "situazione di forte conflittualità tra i coniugi.

Barletta, lotta allo spaccio di droga: in manette tre pusher

I Carabinieri a Barletta hanno arrestato tre pusher per detenzione ai fini di spaccio in tre distinte situazioni., uno era già sottoposto all'obbligo di dimora per lo stesso reato.

Barletta, ubriaco picchia madre e sorella: arrestato 34enne recidivo

L’uomo già in passato si era reso protagonista di episodi dello stesso tenore, denunciati dalla madre esasperata per gli atteggiamenti violenti del figlio, verosimilmente dovuti all’assunzione di bevande alcoliche.

Barletta, rubano le bici dei turisti che fanno la spesa: presi tre stranieri senza fissa dimora

Hanno rubato le bici legate al camper ad un gruppo di turisti francesi, impegnati a fare la spesa nel supermercato di via Foggia, a Barletta. Per fortuna il furgone con la refurtiva è stato intercettato e bloccato.

Il lavoro dopo la laurea ad Amsterdam: “Se devo morire di fame lo faccio a Bari”

Non è sempre vero che l'erba del vicino è la migliore, neppure quando la città che scegli per emigrare e provare a realizzarti è Amsterdam.
video

Armi, droga e 12mila euro in casa: arrestato a San Severo pregiudicato 53enne

Il pregiudicato in casa aveva un vero e proprio arsenale. Inoltre ritrovati nove panetti di cocaina e 12mila euro in contanti.

Sava, Carabiniere 53enne uccide padre, sorella e cognato prima di spararsi: è in fin di vita

Lite di famiglia finita in strage. Carabinieri di 53 anni uccide padre, sorella e cognato prima di puntarsi la pistola al collo.

Andria, ruba l’auto incurante dei passanti: inseguito e arrestato 38enne

Diversi cittadini hanno segnalato il reato ai Carabinieri mentre veniva consumato, le Gazzelle lo hanno così inseguito e arrestato. Il 38enne, già noto alle Forze dell'Ordine, è finito in manette.

Barletta, assalto al bancomat con l’esplosivo: preso a Spinazzola il 42enne Michele Garramone

Pregiudicato di 42 anni è ritenuto responsabile insieme ad alcuni complici ancora sconosciuti dell'assalto al Banco di Napoli avvenuto a fine marzo dell'anno scorso con la tecnica della marmotta.

Formazione

Consigli per gli acquisti

Ultimi Articoli