Incidente sulla SP Turi-Rutigliano: tir si ribalta, grave 19enne

BARI – Stava percorrendo la Strada Provinciale 122 lungo il tratto tra Turi e Rutigliano quando, per cause ancora non del tutto chiare, un camion si è ribaltato ed è finito di traverso sulla carreggiata. Il conducente è rimasto illeso, mentre il passeggero che era con lui, un ragazzo di 19 anni di Melendugno, in provincia di Lecce, è stato ricoverato all’ospedale Di Venere.

Bari, sorpresi a spacciare marijuana: due arresti

Sono stati sorpresi in Piazza Umberto mentre spacciavano 2 grammi di marijuana a un tossicodipendente del luogo. È quanto hanno scoperto i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del locale Comando Provinciale che hanno arrestato il 28enne Andriani Cristiano di Nizza Monferrato ( AT) ed il 27enne Jallow Modou del Gambia, entrambi già noti alle forze di polizia, con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gaetano Marchitelli, domani a Carbonara le celebrazioni per i nove anni dal suo assassinio

CARBONARA - Sono passati nove anni da quando l’allora 14enne Gaetano Marchitelli venne ucciso per un errore, mentre lavorava in una pizzeria nel quartiere Carbonara a Bari. La città domani lo ricorderà con alcune iniziative affinché non si dimentichi un gesto così brutale.

Bari, sospeso il congresso di Arcigay: rissa trai soci per alcune tessere annullate

BARI-L’assemblea che avrebbe dovuto nominare il nuovo presidente dell’Arcigay di Bari è stata sospesa per ragioni di ordine pubblico. La rissa è scoppiata ed è stata causata da parte dei 45 iscritti che sono stati esclusi dal congresso poichè muniti di tessere giunte in ritardo rispetto ai termini previsti e quindi annullate. Il congresso è stato rinviato al prossimo 7 ottobre.

Corato, muore bimba di 2 mesi: è mistero sul caso

CORATO - Una storia straziante e misteriosa quella della piccola di due mesi, morta a Corato. Si sa poco o nulla sulla vicenda se non che i vicini allarmati dalle forti urla hanno chiamato la centrale operativa dei carabinieri, i quali sono giunti sul posto dove già c’era il 118, e dove la piccola giaceva in una pozza di sangue.

Bari, si sbarazza della droga alla vista dei carabinieri: arrestato minorenne

I Carabinieri della Compagnia di Bari Centro hanno arrestato un 17enne del luogo con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Molfetta, rapinarono 62enne: due arresti

I Carabinieri della Stazione di Molfetta hanno arrestato il 31enne Fumai Roberto ed il 35enne Dachille Luciano, entrambi di Palo del Colle e già noti alle Forze di Polizia, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Trani su richiesta della locale Procura della Repubblica con l’accusa di rapina in concorso.

Brindisi, Eurostar travolge camion fermo sui binari: morto il macchinista

CISTERNINO - Circolazione ferroviaria interrotta dalle 13.40, sulla linea Bari - Lecce, per un incidente stradale avvenuto al passaggio a livello della Strada Provinciale 7 a Cisternino (BR). Un autoarticolato ha indebitamente attraversato il passaggio a livello mentre le sbarre si stavano abbassando. L’autista ha abbandonato il camion prima dell’arrivo del treno. Morto il macchinista dell'Eurostar, mentre almeno altre quattro persone sono rimaste ferite.

Triggiano, minaccia carabiniere in borghese di danneggiargli l’auto: arrestato parcheggiatore abusivo

I Carabinieri della Compagnia di Triggiano hanno arrestato il 46enne Mohamed Siry, cittadino marocchino già noto alle Forze di Polizia, con le accuse di tentata estorsione e resistenza e minaccia a P.U. commesse ai danni di un Carabiniere libero dal servizio che si accingeva a parcheggiare l’auto in una via di Bari-Torre a Mare.

Bari, falso ingegnere indagato per truffa: sottratti 7 milioni di euro a imprenditori e professionisti

BARI – Truffa, falso ed esercizio abusivo della professione. Questi sono i reati per cui un 45enne che si spacciava come ingegnere, “facoltoso possidente e abile investitore finanziario”, è indagato da parte dei finanzieri del Nucleo di Polizia tributaria. L’uomo, privo di abilitazione all’esercizio dell’attività di investimento, avrebbe messo in atto una truffa per circa sette milioni di euro a carico di 32 avvocati, commercialisti e imprenditori. Il più danneggiato fra questi sarebbe un notaio, per aver subìto una perdita patrimoniale di ben 560mila euro.

Formazione

Consigli per gli acquisti

Ultimi Articoli