Sannicandro, lutto cittadino e veglia di preghiera per le vittime della strage

0
434
SANNICANDRO DI BARI - È stato dichiarato il lutto cittadino, a Sannicandro, in Provincia di Bari, per le vittime della strage che questa notte ha tolto la vita a Maria Chimenti, di 55 anni, e sua figlia Letizia, Piccolo, 19enne, uccise da Michele Piccolo, marito e padre delle due vittime, morto anch'egli suicida.

Sannicandro, inspiegabili le motivazioni della strage: famiglia benestante e serena

0
359
SANNICANDRO DI BARI – Una tragedia familiare, sconvolgente quanto inspiegabile ha avuto luogo nelle prime ore della notte a Sannicandro, nella contrada San Giovanni, in provincia di Bari. Un uomo, Michele Piccolo, Farmacista 55enne ad Acquaviva, ha ucciso sua moglie, Maria Chimenti 55 anni, e sua figlia Letizia 19enne, con una pistola, ferito gravemente il figlio Claudio, di 24 anni, per poi suicidarsi annegandosi.

Sannicandro, duplice omicidio-suicidio: spara a moglie e figlia poi si annega

0
199
SANNICANDRO DI BARI – Un’inquietante tragedia familiare ha avuto luogo questa notte a Sannicandro di Bari. Michele Piccolo, 55 anni, avrebbe sparato a sua moglie, Maria Chimenti, 55 anni, e alla figlia 19enne Letizia, uccidendole. Avrebbe poi atteso il ritorno a casa del figlio 24enne, Claudio, e dopo aver sparato anche a lui, si sarebbe tolto la vita annegandosi nella piscina della propria villa. Sul posto i carabinieri del nucleo investigativo di Bari.

Bari, violenze contro la comunità islamica: vice presidente CII si rivolge a Napolitano

0
848
BARI - A seguito dell'operazione che ha portato all'arresto di presunti membri di una cellula terroristica islamica in Puglia, numerosi atti di ostilità indiscriminata nei confronti di membri della comunità musulmana si sono verificati a Bari e in tutta la Regione. Due esempi sono il pestaggio di un giovane musulmano, cuoco in un locale di Bari Vecchia e perfettamente integrato, brutalmente aggredito all'indomani degli arresti, e i tentativi di danneggiamento di due moschee, una a Bari, in via Capruzzi, l'altra in provincia, nonostante venissero presidiate. Alla luce di questi e altri atti, Sharif Lorenzini, vicepresidente della comunità islamica in Puglia, scrive una lettera al capo dello Stato, lamentando questa situazione di ostilità subita da cittadini appartenenti all'Islam che ostacola l'integrazione di questi ultimi spingendoli a ghettizzarsi e a esercitare con difficoltà la propria libertà di culto, costituzionalmente sancita. Di seguito, pubblichiamo per intero il contenuto della missiva.

Bari, caso Marò: domani giornata di solidarietà

0
210
Avrà luogo domani, sabato 4 maggio, a partire dalle ore 09.30, una giornata di solidarietà per i due fucilieri di Marina Salvatore Girone e Massimiliano Latorre detenuti in India.

Palo del Colle, tre arresti su mandato europeo

0
414
I Carabinieri delle Stazioni di Palo del Colle e Bari San Nicola hanno arrestato il 34enne Giovanni e 30enne Michele Ramunno, di Palo del Colle, ed il 50enne barese Gaetano Capriati, questi ultimi già agli arresti domiciliari.

Terrorismo, sgominata cellula islamista in Puglia: sei gli arresti

0
285
BARI - Una cellula islamista, con base in Puglia, è stata sgominata dai carabinieri del Ros che hanno eseguito un’ordinanza della Procura di Bari. Gli arresti sono sei e coinvolgono persone provenienti da diverse regioni italiane (Puglia, Sicilia e Lombardia) e anche dal Belgio. Si tratta di tunisini e marocchini accusati di associazione di terrorismo internazionale e istigazione all’odio razziale.

Bari, smart senza 2 ruote in via Andrea da Bari: forza della prestidigitazione o dei cric?

0
1602
BARI – Esci di casa, affondi le mani nella tasca per cercare le chiavi della macchina e…ti accorgi che due delle quattro ruote della tua vettura sono magicamente “scomparse”. Forza della prestidigitazione? No, forza di due cric che tengono alzata parte dell’auto.

Triggiano, sorpresi a bordo di motocarro appena rubato: due arresti

0
214
I Carabinieri della Compagnia di Triggiano hanno arrestato il 40enne Vito Tunzi, di Turi e il 26enne Giuseppe Colabufo, del luogo, entrambi noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Bari, auto parcheggiate nei posti per disabili. Il pass? Ma per favore…

0
795
BARI – “Arrivo, sto al parcheggio di piazza Battisti. Lascio la macchina e vengo”. Normale colloquio telefonico di un guidatore, al volante della propria auto, nei pressi di Giurisprudenza. Peccato che di normale ci sia ben poco se, magari preso dalla fretta, quell’automobilista lascia il suo macchinone perfettamente parcheggiato in un posto per disabili al secondo piano interrato del GestiPark. Contrassegno per disabili? Neanche l’ombra.