Le prime due volte ho pensato fosse stata una svista, poi ho cominciato a capire. Allo stadio San Nicola ci sono alcuni parcheggiatori che incassano i 3 euro da noi tifosi che andiamo ogni settimana a vedere le partite del Bari, ma non rilasciano il tagliandino che andrebbe esposto sul cruscotto. La ricevuta, insomma. 

Così ho deciso di filmarli di nascosto. Magari ho contribuito al loro modo di fare illecito, ma volevo che questa storia fosse di dominio pubblico. È successo fuori dalla Curva Nord, non a caso la zona più popolata dai tifosi. Forse così hanno possibilità maggiori di giocare sulla legge dei grandi numeri. Tanto, chi se ne può accorgere? 

Il filmato riprende due situazioni diverse: la partita Bari-Modena del 23 aprile scorso e Bari-Cagliari, del 6 maggio. In entrambe le occasioni i parcheggiatori (che non sono abusivi) si mettono uno dietro l’altro. Il primo chiede i soldi e ti fa andare avanti. Il secondo dovrebbe rilasciare il tagliando ma che fa? Ti fa accedere al parcheggio facendo finta di nulla. E i soldi li intascano loro, non giustificando nulla alla società per cui lavorano. 

Questi non sono episodi, è consuetudine. Succede tante volte. L’unica maniera per farli smettere è pretendere il ticket che loro sono obbligati a rilasciare. Non facciamoci fregare tutti quanti. Noi andiamo allo stadio solo per tifare Bari“.

Stampa Articolo
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here