Rottamazione cartelle esattoriali numero 2
Siamo alla legge del 3 Dicembre 2016 convertita con alcune modifiche, alcune annunciate nel precedente incontro .

Periodo di riferimento:
Tra il 2000 ed il 2016.

Cosa riguarderà :
Multe , bolli, ruoli EQUITALIA.
L’eventuale importo residuo delle pendenze Equitalia senza sanzioni e interessi di mora.
Per le multe stradali, invece, non si pagheranno maggiorazioni e interessi di mora.

Come fare per estinguere il debito:
1. Recandosi fisicamente agli sportelli Equitalia e riempendo l’apposita modulistica.
2. Inviando tramite Via E-Mail Pec la documentazione alla direzione regionale Equitalia. Ovviamente corroborata dalla copia di documentazione di identità.

Come estinguere il debito? Dai bolli alle multe, sanatoria dei ruoli Equitalia, come poter aderire? Se ne discute da qualche mese ormai, ecco la modulistica necessaria e tutto ciò che è doveroso sapere. Ci sono due modalità di pagamento per estinguere ogni debito contratto con la realtà in fase di cancellazione.
I BENEFICI. La Definizione agevolata prevista dal decreto legge n. 193/2016, convertito con modificazioni dalla Legge n. 225/2016, in vigore dal 3 dicembre, si applica alle somme riferite ai carichi affidati a Equitalia tra il 2000 e il 2016. Chi intende aderire pagherà l’importo delle somme richieste senza corrispondere le sanzioni e gli eventuali interessi di mora. Per le multe stradali, invece, non si pagheranno gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge.
COME POTER FARE. Due le possibilità, a “mano” recandosi presso gli sportelli dell’agente di riscossione utilizzando l’apposito modulo DA1; oppure, via mail/Pec, inviando il predetto modulo DA1 alla Direzione Regionale di Equitalia, servizi di riscossione di riferimento, unitamente ad una copia del documento di identità. Il termine è 31.03.2017. Equitalia Servizi di riscossione comunicherà al contribuente entro il 31 maggio 2017 l’ammontare complessivo delle somme dovute e gli invierà i bollettini di pagamento. “

Per chi voglia porre dei quesiti che abbiano carattere di genericità, quindi che non siano specifici del singolo contribuente, e per i lettori del Quotidiano Italiano abbiamo un servizio di quesiti che potrete indirizzare a: mercoledidaleone@libero.it

Ovviamente non potremo rispondere A RICHIESTE SPECIFICHE CHE RIGUARDANO POSIZIONI PERSONALI DEL CONTRIBUENTE. Non potremmo quindi prendere in considerazione cartelle esattoriali o atti che comportano l’individuazione del contribuente.
Mariella Magno

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO