Trovarsi nella condizione di andare a lavoro sapendo di poter essere aggrediti per nessun motivo in particolare, sarebbe angosciante per per chiunque. Abbiamo incontrato alcuni autisti dell’Amtab, dopo l’ennesima aggressione a uno di loro, questa volta da parte di due passeggeri extracomunitari ubriachi, per sapere che aria tira al volante di un autobus, con che spirito conducono un mezzo e il loro lavoro.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here